Servizio Civile Nazionale in Abruzzo: 2 posti anche presso la Cooperativa sociale Lo Spazio delle Idee di Roseto degli Abruzzi

Il 26 Maggio è uscito l’attesissimo bando del Servizio civile Nazionale 2017 pubblicato dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, delle Regioni e Province autonome, per la selezione di 47.529 volontari da impiegare in progetti di Servizio civile nazionale in Italia e all’estero.

Per informazioni ulteriori potrete trovare il bando al seguente link http://www.gioventuserviziocivilenazionale.gov.it/dgscn-news/2017/5/bando-ordinario-2017.aspx

La data di scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il 26 giugno 2017 – ore 14.00

In Abruzzo si prevede la selezione di 585 Volontari e 2 posizioni sono aperte anche presso la Cooperativa Lo Spazio delle Idee. Di seguito trovate i dettagli del progetto “I.D.E.E” – Informazioni Diritti Ed Europa e i relativi criteri e modalità di selezione dei volontari.

 I giovani interessati, in possesso dei requisiti richiesti, dovranno inviare la domanda e la relativa documentazione di candidatura direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto.

La domanda di partecipazione in formato cartaceo, che si compone dell’allegato 2 accompagnata dal documento di identità e corredata dell’allegato 3, deve pervenire alla COOPERATIVA Lo Spazio delle Idee – Via Nazionale n. 250 (Dependance della Villa Comunale) -64026 Roseto degli Abruzzi (TE) – entro e non oltre le ore 14.00 del 26 giugno 2017. Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione.

I relativi allegati li trovate al seguente link: http://www.serviziocivile.gov.it/menusx/bandi/selezione-volontari/bandoord2017/

Buona Lettura!

Settore ed area di intervento

Educazione e promozione Culturale

Obiettivi del Progetto
Promuovere attività e interventi per fornire ai giovani gli strumenti e le conoscenze idonee a renderli protagonisti e attori chiave del loro sviluppo personale e, di riflesso, dello sviluppo territoriale. Il progetto vuole implementare un sistema a supporto dei giovani, della loro formazione e del loro inserimento lavorativo e sociale. Per raggiungere gli obiettivi saranno sviluppate le seguenti attività:
1. Potenziamento di servizi dell’Ufficio Informagiovani – Punto Europa
– Potenziamento del Back office e dei servizi di Front office
– Predisposizione materiale informativo a supporto dei servizi di auto consultazione (bacheche offerte di lavoro e di formazione);
– Attività di comunicazione: pianificazione della strategia di social media marketing, con gestione e aggiornamento delle pagine Facebook e dei siti web gestiti dalla Cooperativa;
– Predisposizione di newsletter tematiche per la diffusione di informazioni e opportunità.
2. Pianificazione e Organizzazione di incontri tematici per la sensibilizzazione a opportunità, diritti e cittadinanza attiva
– Progettazione e pianificazione del servizio di orientamento e di supporto nella ricerca di opportunità;
– Organizzazione e realizzazione di workshop e di eventi di sensibilizzazione alla cittadinanza attiva;
– Supporto alla candidatura e all’adesione a bandi e progetti.
3. Promozione di iniziative didattico – culturali rivolte sia alle scuole del territorio e che alla cittadinanza su mobilità europea e sulle possibilità offerte dall’UE
Ruolo ed attività previste per i volontari nell’ambito del progetto
Nell’ambito del Progetto ““I.D.E.E.” – Informazioni Diritti Ed Europa” i volontari saranno protagonisti di tutte le attività pianificate per il raggiungimento degli obiettivi sopra esplicitati. Essi saranno costantemente supportati ed affiancati dagli operatori: questi ultimi li accompagneranno nello svolgimento delle mansioni, con un approccio graduale e basato sulle possibilità e capacità di ciascuno, per far sì che i volontari possano operare nel rispetto delle proprie competenze e valorizzati per le proprie specificità, nell’ottica dell’imparare facendo.

Numero volontari richiesti: 2

Numero ore di servizio settimanali dei volontari: 30

Giorni di servizio a settimana: 5

Sede di Attuazione del progetto: Ufficio Informagiovani di Roseto degli Abruzzi – C/O Depandance Villa Comunale Via Nazionale 250

Criteri e modalità di selezione dei volontari:
La selezione sarà svolta da personale proprio dell’ente ed è articolata in due distinti momenti:
1) La valutazione dei titoli e delle esperienze lavorative e di volontariato;
2) Il colloquio orale.

Il punteggio massimo attribuibile è di 100 punti, così suddivisi:
a. Valutazione dei Titoli di Studio (Max 8 punti)
La valutazione dei titoli di studio, comporta l’attribuzione di punteggio nel modo che segue:
Laurea Vecchio Ordinamento e/o Magistrale attinente al progetto: 8 PUNTI
Laurea Vecchio Ordinamento e/o Magistrale non attinente al progetto: 7 PUNTI
Laurea Triennale attinente al progetto: 6 PUNTI
Laurea Triennale non attinente al progetto: 5 PUNTI
Diploma attinente al progetto: 4 PUNTI
Diploma non attinente al progetto: 3 PUNTI
Licenza Scuola Media Inferiore: 2 PUNTI
b. Valutazione delle esperienze di Lavoro e di Volontariato (Max 32 punti)
Saranno attribuiti 2 punti per ogni mese o frazione di mese pari o superiore ai 15gg per un periodo massimo valutabile di 16 mesi, purché l’esperienza sia ben descritta, con indicazione della durata e della tipologia di attività svolta,con indicazione del luogo e della durata.
In mancanza degli elementi descritti non si procederà all’attribuzione dei alcun punteggio.
c. Colloquio orale (max 60 punti)
Il colloquio di selezione è condotto con personale proprio dell’Ente.
L’intervista mira a evidenziare il background dei candidati, mediante la valorizzazione delle esperienze lavorative e di volontariato/stage/tirocinio, ma anche il livello di conoscenza sul Servizio Civile e la Motivazione che li ha spinti a candidarsi.
Gli indicatori di cui si terrà conto in sede di colloquio sono:
 Idoneità del candidato a svolgere le mansioni previste dalle attività del progetto (max 10 Punti);
 Motivazioni generali del candidato per la prestazione del SCN (max 10 Punti);
 Condivisione da parte del candidato degli obiettivi perseguiti dal Progetto (max 10 Punti);
 Interesse del candidato per l’acquisizione di particolari abilità e professionalità previste dal progetto (max 6 Punti);
 Disponibilità alla continuazione delle attività al termine del servizio (max 6 Punti);
 Particolari doti e abilità umane possedute dal candidato (max 6 punti);
 Pregressa esperienza presso l’Ente (max 6 Punti);
 Pregressa esperienza nello stesso o analogo settore d’impiego del progetto (max 6 Punti).
Esso si intende superato solo se il punteggio finale é uguale o superiore a 36/60.

Formazione specifica dei volontari
La formazione specifica si incentrerà sulle attività di progetto, affrontando tutti gli argomenti necessari a far sì che i volontari crescano e si rendano autonomi nelle attività di progetto. I contenuti previsti sono divisi in moduli.
1° Modulo Formativo:
Organizzazione generale dell’Ente promotore del Progetto
 Lettura dei contratti di servizio civile volontario;
 Normativa sulla privacy;
 Normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro con particolare attenzione ai rischi connessi al ruolo dei volontari di servizio civile inseriti nel progetto (formazione e informazione sui rischi connessi all’impiego dei volontari in progetti di servizio civile).
Durata: 10 ore
2° Modulo Formativo:
 Sportello Informagiovani: la storia, i riferimenti normativi, le esperienze locali, nazionali ed europee;
 Punto Europe Direct: la storia, i riferimenti normativi, le esperienze locali, nazionali ed europee.
Durata: 6 ore
3° Modulo Formativo:
 Le Cooperative sociali: la storia della cooperazione, che cos’è una cooperativa, la tipologia delle imprese cooperative, i valori della cooperazione, aspetti sulla sua costituzione (atto costitutivo, soci e nuovi soci, aspetti contabili e fiscali), aspetti sulla gestione (il bilancio d’esercizio, le assemblee dei soci e del CDA).
Durata: 6 ore
4° Modulo Formativo:
 Il Front – office
 Elementi di comunicazione e tecniche di relazione con il pubblico;
 Internet e la posta elettronica.
Durata: 24 ore
5° Modulo Formativo:
 Il Back – office
 La ricerca e l’archiviazione delle informazioni;
 La gestione dell’informazione;
 Reperimento delle informazioni online e loro gestione e divulgazione;
 Aggiornamento siti e pagine web.
Durata: 30 ore