Iscrizioni Last Minute

E’ in avvio a brevissimo il Nuovo Corso di Formazione Gratuito per ‘Hostess e Stuard Congressuali’.

Per l’iscrizione al Corso vieni presso il nostro ufficio Cifap Formazione in via Tavo 71 a Pescara dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 17:30.

Entro venerdì mattina 14 Luglio.

Contatti:

Tel:   085 4308207
Fax:   085 4315432
Mobile:  334 1738760

Aperte le iscrizioni al Master in Europrogettazione – BEEurope

Sono aperte le iscrizioni per il “Master in Europrogettazione – BEEurope”, organizzato  da Fondazione Triuza e Progetto Innovo.

Il “Master in Europrogettazione – BEEurope” si rivolge a:

  • Operatori del Terzo Settore e di altri ambiti d’attività già inseriti nel mondo del lavoro che vogliano migliorare le proprie competenze in questo ambito.
  • Neo laureati e Laureati triennalisti, interessati ad acquisire competenze in europrogettazione, direttamente spendibili nel mercato del lavoro.
  • Giovani professionisti, intenzionati ad operare nel campo della consulenza a favore di organizzazioni della società civile nel settore dell’europrogettazione.
  • Enti pubblici o privati interessati a far acquisire alle proprie risorse, competenze in europrogettazione.

I partecipanti non inseriti all’interno di organizzazioni, potranno invece trovare altri sbocchi professionali:

  • nell’ambito della consulenza e dell’autoimprenditorialità;
  • all’interno di realtà del Terzo Settore e dell’Economia Civile;
  • nell’ambito del team di europrogettisti di Fondazione Triulza per offrire alle organizzazioni del Terzo Settore servizi di accompagnamento in tutte le fasi dell’europrogettazione.

Le candidature devono pervenire entro il 13 ottobre 2017. È previsto un colloquio conoscitivo.
Per informazioni sul master contattare:
Marta Visca – coordinatrice master: martavisca@progettoinnovo.it
Alessandra Mambriani – responsabile marketing Fondazione Triulza: marketing@fondazionetriulza.org,
Tel. 02 39297777
Per iscriversi, inviare il proprio curriculum via mail a: segreteria@fondazionetriulza.org

Per maggiori informazioni Qui.

*** 49 posti di Servizio civile tra Pineto, Giulianova e Roseto degli Abruzzi: Scegli il tuo progetto**

Ieri al Palazzo del Mare di Roseto degli Abruzzi si è tenuto l’Infoday sul Servizio Civile ed è stata l’occasione per presentare in un unico evento i progetti attivi degli enti di Pineto, Giulianova e Roseto per un complessivo di 49 posti disponibili per l’anno 2017/2018. Hanno portato i saluti anche i rappresentanti delle istituzioni comunali coinvolte, il Sindaco di Pineto Robert Verrocchio, Nausicaa Cameli per il Comune di Giulianova e l’assessore Luciana di Bartolomeo per il Comune di Roseto degli Abruzzi.
 
Ti ricordiamo che hai tempo fino al 26 Giugno ore 14.00, è possibile inviare una sola candidatura per un solo progetto, pena l’esclusione. Il servizio ha una durata di 12 mesi e prevede un assegno mensile di 433,80 euro. Possono partecipare volontari/e che abbiano compiuto i 18 anni e non abbiano superato i 28 anni (28 anni e 364 giorni).
 
Dai uno sguardo a tutti i progetti CON I LINK DI SEGUITO!
Roseto degli Abruzzi

Scerne di Pineto

Al seguente link trovate 2 progetti

PERCORSI DI CRESCITA” di Fondazione Istituto Maria Regina” e “INSIDE OUT” dell’ Associazione Focolare Maria Regina onlus all’indirizzo http://www.ibambini.it/site/main/page/scn2017

Giulianova

Leggi, scegli..fai la scelta giusta, fai una scelta civile

Servizio Civile Nazionale in Abruzzo: 2 posti anche presso la Cooperativa sociale Lo Spazio delle Idee di Roseto degli Abruzzi

Il 26 Maggio è uscito l’attesissimo bando del Servizio civile Nazionale 2017 pubblicato dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, delle Regioni e Province autonome, per la selezione di 47.529 volontari da impiegare in progetti di Servizio civile nazionale in Italia e all’estero.

Per informazioni ulteriori potrete trovare il bando al seguente link http://www.gioventuserviziocivilenazionale.gov.it/dgscn-news/2017/5/bando-ordinario-2017.aspx

La data di scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il 26 giugno 2017 – ore 14.00

In Abruzzo si prevede la selezione di 585 Volontari e 2 posizioni sono aperte anche presso la Cooperativa Lo Spazio delle Idee. Di seguito trovate i dettagli del progetto “I.D.E.E” – Informazioni Diritti Ed Europa e i relativi criteri e modalità di selezione dei volontari.

 I giovani interessati, in possesso dei requisiti richiesti, dovranno inviare la domanda e la relativa documentazione di candidatura direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto.

La domanda di partecipazione in formato cartaceo, che si compone dell’allegato 2 accompagnata dal documento di identità e corredata dell’allegato 3, deve pervenire alla COOPERATIVA Lo Spazio delle Idee – Via Nazionale n. 250 (Dependance della Villa Comunale) -64026 Roseto degli Abruzzi (TE) – entro e non oltre le ore 14.00 del 26 giugno 2017. Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione.

I relativi allegati li trovate al seguente link: http://www.serviziocivile.gov.it/menusx/bandi/selezione-volontari/bandoord2017/

Buona Lettura!

Settore ed area di intervento

Educazione e promozione Culturale

Obiettivi del Progetto
Promuovere attività e interventi per fornire ai giovani gli strumenti e le conoscenze idonee a renderli protagonisti e attori chiave del loro sviluppo personale e, di riflesso, dello sviluppo territoriale. Il progetto vuole implementare un sistema a supporto dei giovani, della loro formazione e del loro inserimento lavorativo e sociale. Per raggiungere gli obiettivi saranno sviluppate le seguenti attività:
1. Potenziamento di servizi dell’Ufficio Informagiovani – Punto Europa
– Potenziamento del Back office e dei servizi di Front office
– Predisposizione materiale informativo a supporto dei servizi di auto consultazione (bacheche offerte di lavoro e di formazione);
– Attività di comunicazione: pianificazione della strategia di social media marketing, con gestione e aggiornamento delle pagine Facebook e dei siti web gestiti dalla Cooperativa;
– Predisposizione di newsletter tematiche per la diffusione di informazioni e opportunità.
2. Pianificazione e Organizzazione di incontri tematici per la sensibilizzazione a opportunità, diritti e cittadinanza attiva
– Progettazione e pianificazione del servizio di orientamento e di supporto nella ricerca di opportunità;
– Organizzazione e realizzazione di workshop e di eventi di sensibilizzazione alla cittadinanza attiva;
– Supporto alla candidatura e all’adesione a bandi e progetti.
3. Promozione di iniziative didattico – culturali rivolte sia alle scuole del territorio e che alla cittadinanza su mobilità europea e sulle possibilità offerte dall’UE
Ruolo ed attività previste per i volontari nell’ambito del progetto
Nell’ambito del Progetto ““I.D.E.E.” – Informazioni Diritti Ed Europa” i volontari saranno protagonisti di tutte le attività pianificate per il raggiungimento degli obiettivi sopra esplicitati. Essi saranno costantemente supportati ed affiancati dagli operatori: questi ultimi li accompagneranno nello svolgimento delle mansioni, con un approccio graduale e basato sulle possibilità e capacità di ciascuno, per far sì che i volontari possano operare nel rispetto delle proprie competenze e valorizzati per le proprie specificità, nell’ottica dell’imparare facendo.

Numero volontari richiesti: 2

Numero ore di servizio settimanali dei volontari: 30

Giorni di servizio a settimana: 5

Sede di Attuazione del progetto: Ufficio Informagiovani di Roseto degli Abruzzi – C/O Depandance Villa Comunale Via Nazionale 250

Criteri e modalità di selezione dei volontari:
La selezione sarà svolta da personale proprio dell’ente ed è articolata in due distinti momenti:
1) La valutazione dei titoli e delle esperienze lavorative e di volontariato;
2) Il colloquio orale.

Il punteggio massimo attribuibile è di 100 punti, così suddivisi:
a. Valutazione dei Titoli di Studio (Max 8 punti)
La valutazione dei titoli di studio, comporta l’attribuzione di punteggio nel modo che segue:
Laurea Vecchio Ordinamento e/o Magistrale attinente al progetto: 8 PUNTI
Laurea Vecchio Ordinamento e/o Magistrale non attinente al progetto: 7 PUNTI
Laurea Triennale attinente al progetto: 6 PUNTI
Laurea Triennale non attinente al progetto: 5 PUNTI
Diploma attinente al progetto: 4 PUNTI
Diploma non attinente al progetto: 3 PUNTI
Licenza Scuola Media Inferiore: 2 PUNTI
b. Valutazione delle esperienze di Lavoro e di Volontariato (Max 32 punti)
Saranno attribuiti 2 punti per ogni mese o frazione di mese pari o superiore ai 15gg per un periodo massimo valutabile di 16 mesi, purché l’esperienza sia ben descritta, con indicazione della durata e della tipologia di attività svolta,con indicazione del luogo e della durata.
In mancanza degli elementi descritti non si procederà all’attribuzione dei alcun punteggio.
c. Colloquio orale (max 60 punti)
Il colloquio di selezione è condotto con personale proprio dell’Ente.
L’intervista mira a evidenziare il background dei candidati, mediante la valorizzazione delle esperienze lavorative e di volontariato/stage/tirocinio, ma anche il livello di conoscenza sul Servizio Civile e la Motivazione che li ha spinti a candidarsi.
Gli indicatori di cui si terrà conto in sede di colloquio sono:
 Idoneità del candidato a svolgere le mansioni previste dalle attività del progetto (max 10 Punti);
 Motivazioni generali del candidato per la prestazione del SCN (max 10 Punti);
 Condivisione da parte del candidato degli obiettivi perseguiti dal Progetto (max 10 Punti);
 Interesse del candidato per l’acquisizione di particolari abilità e professionalità previste dal progetto (max 6 Punti);
 Disponibilità alla continuazione delle attività al termine del servizio (max 6 Punti);
 Particolari doti e abilità umane possedute dal candidato (max 6 punti);
 Pregressa esperienza presso l’Ente (max 6 Punti);
 Pregressa esperienza nello stesso o analogo settore d’impiego del progetto (max 6 Punti).
Esso si intende superato solo se il punteggio finale é uguale o superiore a 36/60.

Formazione specifica dei volontari
La formazione specifica si incentrerà sulle attività di progetto, affrontando tutti gli argomenti necessari a far sì che i volontari crescano e si rendano autonomi nelle attività di progetto. I contenuti previsti sono divisi in moduli.
1° Modulo Formativo:
Organizzazione generale dell’Ente promotore del Progetto
 Lettura dei contratti di servizio civile volontario;
 Normativa sulla privacy;
 Normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro con particolare attenzione ai rischi connessi al ruolo dei volontari di servizio civile inseriti nel progetto (formazione e informazione sui rischi connessi all’impiego dei volontari in progetti di servizio civile).
Durata: 10 ore
2° Modulo Formativo:
 Sportello Informagiovani: la storia, i riferimenti normativi, le esperienze locali, nazionali ed europee;
 Punto Europe Direct: la storia, i riferimenti normativi, le esperienze locali, nazionali ed europee.
Durata: 6 ore
3° Modulo Formativo:
 Le Cooperative sociali: la storia della cooperazione, che cos’è una cooperativa, la tipologia delle imprese cooperative, i valori della cooperazione, aspetti sulla sua costituzione (atto costitutivo, soci e nuovi soci, aspetti contabili e fiscali), aspetti sulla gestione (il bilancio d’esercizio, le assemblee dei soci e del CDA).
Durata: 6 ore
4° Modulo Formativo:
 Il Front – office
 Elementi di comunicazione e tecniche di relazione con il pubblico;
 Internet e la posta elettronica.
Durata: 24 ore
5° Modulo Formativo:
 Il Back – office
 La ricerca e l’archiviazione delle informazioni;
 La gestione dell’informazione;
 Reperimento delle informazioni online e loro gestione e divulgazione;
 Aggiornamento siti e pagine web.
Durata: 30 ore

Last Minute: 180 Borse di studio alla University of Mannheim in Germania per l’anno accademico 2017/2018

Oggi parliamo di Borse di studio. Infatti l’University of Mannheim stanzierà 180 borse di studio per studenti internazionali per l’a.a. 2017/2018 per il periodo 1 Agosto 2017- 31 Luglio 2018

Condizioni economiche

La borsa di studio prevede l’assegnazione di 300 euro al mese per 180 studenti internazionali.

Maggiori informazioni

Per ulteriori informazioni vedere il bando ufficiale e il sito dell’Università.

Guida alla candidatura

Per gli studenti già iscritti all’Università occorre accedere al Portale Studenti e allegare alla domanda i seguenti documenti in formato PDF:

  • CV
  • lettera motivazionale (una pagina)
  • qualifica di accesso all’università
  • certificazione delle valutazioni ottenute
  • attestati di laurea precedenti (se disponibili)
  • attestati di attività sociali, tirocini e del completamento di esperienze lavorative (se disponibili)
  • attestati di riconoscimenti e onorificenze (se disponibili)
  • certificazione relativa a situazioni personali e famigliari particolari (se necessarie)

Per i candidati a un diploma di laurea o a un master occorre:

Step 1: richiedere l’ammissione all’University of Mannheim.

Step 2: richiedere la borsa attraverso il modulo online e allegare i seguenti documenti in formato PDF:

  • CV
  • lettera motivazionale (una pagina)
  • qualifica di accesso all’università
  • certificazione delle valutazioni ottenute
  • attestati di laurea precedenti (se disponibili)
  • attestati di attività sociali, tirocini e del completamento di esperienze lavorative (se disponibili)
  • attestati di riconoscimenti e onorificenze (se disponibili)
  • certificazione relativa a situazioni personali e famigliari particolari (se necessarie)

Scadenza: 31 Maggio 2017

 

Borsa di studio in Giappone per neodiplomati a copertura dei costi universitari

Vuoi provare un’esperienza di studio all’estero? Il Ministero dell’Educazione, Cultura, Sport, Scienza e Tecnologia  Giapponese (Mext) ha indetto una borsa di studio per vivere e studiare 5 anni in Giappone

via @Scambi Europei

Descrizione dell’offerta

Sono aperte le candidature per usufruire di una interessante borsa di studio in Giappone. Scopo del bando del Mext è incoraggiare gli studenti a intraprendere un percorso di carriera universitaria in Giappone.

Ai vincitori sarà corrisposto un contributo 117 Yen mensili, la copertura del viaggio di andata e ritorno e varie spese di vitto e alloggio per tutta la durata del corso di laurea. Inclusa nella borsa anche la possibilità di usufruire di un corso di lingua giapponese di un anno.

La copertura dei costi riguarda l’intero percorso universitario (cinque anni, massimo sei) a partire da Aprile 2018.

Criteri di selezione

I candidati che avranno presentato la documentazione richiesta dovranno sostenere un esame scritto che si svolgerà verso la metà di Luglio.

 

Requisiti

  • Essere nati tra  Aprile 1996 e Aprile 2001
  • Conseguire il diploma di scuola superiore entro Marzo 2018
  • Conoscenza base della lingua giapponese
  • Certificato medico
  • Cittadinanza italiana

    Maggiori informazioni

    Per ulteriori informazioni consultare la pagina dell’ambasciata giapponese in Italia o scaricare le Application Guidelines

     

    Scadenza

    7 Luglio 2017

Notizia dell’ultima ora! Pubblicato il bando per la selezione di 47.529 volontari da impiegare in progetti di Servizio civile nazionale in Italia e all’estero. 585 volontari anche in Abruzzo

Bandi 2017 del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, delle Regioni e Province autonome.

Scadenza 26/6/2017 ore 14:00

Nella sezione “Selezione volontari SCN” sono pubblicati i Bandi 2017 del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, delle Regioni e Province autonome, per la selezione di 47.529 volontari da impiegare in progetti di Servizio civile nazionale in Italia e all’estero.

Si ricorda che è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale, da scegliere tra quelli inseriti nel bando nazionale o nei bandi regionali e delle provincie autonome, pena l’esclusione dalla selezione.

LA DOMANDA VA PRESENTATA ALL’ENTE CHE REALIZZA IL PROGETTO PRESCELTO; OCCORRE QUINDI CONSULTARE IL SITO WEB DI TALE ENTE.

Data di scadenza per la presentazione delle domande: 26 giugno 2017 – ore 14.00

Per quanto concerne la nostra Regione, il bando prevede la selezione di 585 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nella Regione Abruzzo.

Al seguente indirizzo puoi scaricare bando e l’allegato 1 con la lista dei potenziali progetti a cui inviare la tua candidatura: http://www.serviziocivile.gov.it/menusx/bandi/selezione-volontari/bandoord2017/bando-abruzzo/

Cosa aspetti?

Affrettati e fai la scelta giusta, fai una scelta civile!

Big Up animazione cerca collaboratori per l’imminente stagione estiva 2017

L’estate è vicinissima, ma sono ancora tanti i ruoli disponibili per lavorare nei villaggi più belli.

Visita la sezione OPPORTUNITA’ DI LAVORO  per trovare il ruolo più adatto a te.

Posti disponibili estate 2017

Di seguito la lista dei ruoli disponibili. Per tutti è richiesta bella presenza.

Responsabile Animazione dal 18/06 al 02/09 Lazio

Assistente Bagnanti dal 10/06 al 31/08 Sardegna

Ballerina Fitness dal 07/06 al 31/08 Sardegna

Fitness e balli dal 15/06 al 10/09 Basilicata

Fitness e ball dal 15/07 al 31/08 Calabria

Hostess Boutique dal 17/05 al 04/10 Sardegna

Mini Club dal 07/06 al 31/09 Sardegna

Mini Club dal 07/06 al 31/08 Sardegna

Mini Club dal 07/06 al 31/08 Sardegna

Responsabile diurno dal 04/06 al 10/09 Toscana

Responsabile Mini Club dal 18/06 al 31/08 Abruzzo

Responsabile Mini Club dal 18/06 al 31/08 Lazio

Responsabile Mini Club dal 10/06 al 31/08 Calabria

Offrono:

  • Retribuzione con contratto ITALIANO a tempo determinato, con possibilità di percepire anche la disoccupazione
  • Vitto e Alloggio.
  • Divisa in comodato gratuito.

Per candidarsi inviare curriculum e foto, specificando ruolo e periodo di disponibilità a:

Selezioni@animazioneholiday.it  e poi contattare il num. 081 5701343

Vuoi partire per un’esperienza unica nel settore degli aiuti umanitari con l’iniziativa #EUAidVolunteers? GVC Onlus seleziona volontari europei per lavorare tra America Latina, Africa, Asia e Medio Oriente

 

GVC Onlus ha aperto la terza e ultima selezione di quest’anno per l’invio di volontarie volontarie che desiderano lavorare nel settore degli aiuti umanitari tra America Latina, Africa, Asia e Medio Oriente. I volontari verranno destinati ad attività di comunicazione, architettura e progettistica, geofisica,gestione del rischio delle emergenzeamministrazione o disaster risk reduction legate in particolare al climate change all’interno di progetti di volontariato all’estero finalizzati all’aiuto umanitario.

I volontari verranno inviati in organizzazioni umanitarie locali di 6 paesi diversi: Nicaragua, Ecuador, Libano, Tunisia, Cambogia e Saint Vincent and the Grenadines.

L’iniziativa è aperta a tutti i cittadini europeiche hanno compiuto 18 anni e ai residenti di lungo periodo. Ogni volontario riceverà un rimborso spese mensile, calcolato in base al costo della vita in ciascun paese. Le spese di viaggio, assicurazione sanitaria e vaccini obbligatori, eventuali visti e alloggio saranno coperte.

Ma ecco finalmente la lista delle posizioni disponibili, in scadenza il 15 giugno:

  • Libano: 1 Senior Volunteer in Comunicazione;1 Junior Volunteer Finance and Accounting
  • Cambogia:1 Senior Volunteer in Comunicazione;1 Junior Volunteer in Finance and Accounting
  • Ecuador: 1 Senior Volunteer in Vulcanologia, Sismologia o Geofisica;2 Senior Volunteers in Architettura e Progettistica
  • Saint Vincent and the Grenadines: 5 Junior Volunteers  in Climate Change Adaptation
  • Tunisia: 1 Junior Volunteer in Comunicazione (posizione che prevede 3 mesi di apprendistato presso la nostra sede GVC di Bologna prima della partenza a Tunisi);1 Junior Volunteer in Finance and Accounting (posizione che prevede 6 mesi di apprendistato presso la nostra sede GVC di Bologna prima della partenza a Tunisi)
  • Nicaragua: 1 Junior Volunteer in Comunicazione (posizione che prevede 2 mesi di apprendistato presso la nostra sede GVC di Bologna prima della partenza per Managua);1 Junior Volunteer in Finance and Accounting;1 Senior Volunteer in Disaster Preparedness and Urban Resilience.

Per maggiori informazioni http://www.euvolunteerportal.org/it/blog/eu-aid-volunteers-parti-unesperienza-unica/

EU AidVolunteers è promossa e finanziata da ECHO -Direzione generale per gli aiuti umanitari e la protezione civile dell’Unione Europea e EACEA- Agenzia Europea per l’Educazione, l’Audiovisivo e la Cultura.

 

 

APERTE LE ISCRIZIONI AL 25° CORSO IN PRATICHE CURATORIALI E ARTI CONTEMPORANEE

APERTE LE ISCRIZIONI AL 25° CORSO IN PRATICHE CURATORIALI E ARTI CONTEMPORANEE

Termine iscrizioni: 10 settembre 2017 Inizio corso 10 ottobre 2017 fino al 13 ottobre 2018

Il Corso in Pratiche Curatoriali e Arti Contemporanee è finalizzato alla formazione specifica della figura professionale del Curatore, la cui rilevanza nell’ambito del sistema artistico-culturale ed espositivo è sempre più determinante. Il corso si propone di formare operatori nel settore dell’arte contemporanea con una specifica preparazione nel campo della curatela di mostre, eventi artistici e culturali.
La figura del Curatore nasce in connessione con la storia più recente delle arti visive, con il contesto sociale/economico e culturale, con le concezioni storico-critiche e teoriche più recenti. La formazione nel settore delle arti visive è considerata connessa a conoscenze di scienze e storia sociale, filosofia, sociologia, semiotica, economia. Attraverso un percorso multidisciplinare verranno impartite nozioni di allestimento, strategie della comunicazione (on-line e off-line), organizzazione e pianificazione progettuale, gestione delle risorse finanziarie, gestione delle risorse umane, marketing, analisi-metodo-gestione della sponsorizzazione, management.
Il Corso in Pratiche Curatoriali e Arti Contemporanee associa a una solida formazione nel campo della produzione delle arti visive l’esperienza e la professionalità di figure di rilievo nazionale ed internazionale, per un programma curatoriale altamente qualificato. La conclusione del Corso vede i giovani curatori impegnati nella realizzazione di un evento espositivo organizzato da loro in tutte le sue fasi: dall’ideazione iniziale all’allestimento concreto, occupandosi trasversalmente degli aspetti di marketing e comunicazione.
Obiettivi, profili e sbocchi professionali
Uno degli obiettivi del corso è formare delle figure professionali e manageriali globali, capaci di gestire le risorse artistiche e culturali di un territorio con un’ottica innovativa, fornendo loro gli apparati critici e gli strumenti pratici per interagire e relazionarsi con i numerosi soggetti che operano nell’ambito della produzione artistica. Operare nel campo dell’arte contemporanea significa relazionarsi con una serie di protagonisti quali artisti, giornali, gallerie, istituzioni pubbliche. Oltre alle occasioni fornite dai laboratori e dalle lezioni frontali, offriamo ai nostri studenti i contatti per proseguire la loro formazione ed acquisire nuove competenze, attraverso una rete di partner istituzionali presso i quali sono attivi servizi di stage e tirocinio.

Contatti:
School of Curatorial Studies Venice
T +39 041 2770466
info@corsocuratori.com
www.corsocuratori.com

The School of Curatorial Studies Venice La Scuola in Pratiche Curatoriali di Venezia è una scuola di nuova concezione attiva dal 2004 e nata come progetto formativo della Galleria A plus A, che ha come scopo la diffusione dei saperi nell’ambito delle arti visive e l’introduzione alle professioni relative all’arte contemporanea. L’offerta formativa prevede ogni anno due corsi principali, uno in italiano dalla durata di un anno scolastico e l’altro internazionale che si svolge nel corso dei mesi estivi. I corsi sono tenuti da docenti e professionisti del settore provenienti da varie parti del mondo e alla fine delle lezioni gli studenti si confrontano con il difficile compito di ideare, strutturare e realizzare un evento espositivo. Sul sito della scuola, www.corsocuratori.com è possibile vedere tutte le mostre organizzate fino ad oggi.
www.corsocuratori.com