Scambio culturale in Turchia sulla salvaguardia dell’ambiente attraverso la creatività dal 21 al 28 febbraio

L’associazione Eurosud cerca partecipanti per il bellissimo progetto Save the green, save the future”

Dove: Kahramanmaras, Turchia

Quando:  dal 21 al 28 febbraio 2017

Destinatari: 5 partecipanti 16-28 + 1 group leader senza limiti di età

Titolo del progetto:  “Save the green, save the future”

Paesi partner: Turchia, Bulgaria, Repubblica Ceca, Italia, Romania

 

Descrizione dell’offerta

Il nostro di scambio culturale Save the green, save the future” è un progetto finanziato dal programma Erasmus plus e incentrato sulle tematiche dell’inquinamento ambientale e le diverse. Grazie alla dimensione internazionale del progetto, con tanti partner europei coinvolti, i partecipanti avranno la possibilità di confrontarsi anche in merito all’ambito penale relativo alle tematiche ambientali.

Allo stesso modo, i partecipanti saranno coinvolti in diversi workshops che contribuiranno a diminuire le loro paure culturali, incrementare la consapevolezza in materia ambientale, prendere coscienza dell’importanza di proteggere l’ambiente e la natura, migliorare la comunicazione interpersonale, contribuire ad aumentare la fiducia in loro stessi,  sviluppare capacità imprenditoriali, superare i pregiudizi, diventare cittadini attivi e, ovviamente, creare legami di amicizia internazionali

 

Obiettivi del progetto

L’obiettivo principale del progetto è quello di focalizzare l’attenzione sul bisogno di un ambiente più pulito inteso a preservare l’ambiente naturale per noi e per le generazioni future.
Tutte le conclusioni, suggerimenti e idee dei partecipanti verranno mostrati attraverso diversi stili di arti quali: video,teatro, arte workshop con carta e rifiuti di plastica, bottiglie, vestiti riutilizzo ecc

Il risultato del progetto includerà una relazione finale – video, in relazione con il problema del degrado ambientale. Inoltre, una performance di teatro breve (flashmob), creazioni artigianali con materiali riciclati, una mostra fotografica che sarà condotta dai partecipanti del progetto.

 

Maggiori informazioni

SCOPRI DI PIU’ SUGLI SCAMBI CULTURALI

Scarica l’INFOPACK

 

Condizioni economiche

  • Vitto (colazione-pranzo e cena) e alloggio sono coperti al 100% dall’associazione
  • I trasporti acquistati dai partecipanti verranno rimborsati a fine progetto al 100% su un massimale di 170 euro
  • Quota di partecipazione: 50 euro. La quota va pagata SOLO dopo essere stati selezionati.

 

IMPORTANTE!

Il rimborso dei biglietti avverrà a seguito della presentazione dei giustificativi di viaggio.Ragazzi è assolutamente importante che conserviate tutti i giustificativi di viaggio e le boarding pass dei voli aerei cosi come i biglietti dei treni o bus perché devono essere consegnati all’associazione non appena arrivati. Allo stesso modo, al vostro ritorno in Italia, ognuno di voi dovrà prima scansionare i giustificativi di viaggio e inviarli all’indirizzo che i responsabili vi indicheranno

 

Guida alla candidatura

Per candidarsi bisogna inviare cv attraverso form arancione

INVIA LA TUA CANDIDATURA

 

Scadenza

il prima possibile

BANDO DI CONCORSO GENERALE

EPSO/AD/331/16 — Esperti (AD7) in tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) nei seguenti settori: 1. Analisi dei dati e servizi informatici, 2. Digital workplace, automazione d’ufficio e mobile computing, 3. Pianificazione delle risorse aziendali (ERP), 4. Sicurezza delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC), 5. Infrastruttura informatica, 6. Gestione del portafoglio/programma informatico e architettura d’impresa.

Termine ultimo per l’iscrizione: 10 gennaio 2017 alle ore 12 (mezzogiorno)

Per saperne di più

Scambio culturale in Olanda su natura ed animali dal 18 al 27 febbraio 2017

Il Comitato d’Intesa di Belluno è alla ricerca di quattro giovani dai 18 ai 29 anni per partecipare ad un uno scambio giovanile europeo nell’ambito del programma Erasmus+ che si terrà in Olanda dal 18 al 27 febbraio 2017

Dove: Olanda

Quando: dal 18 al 27 febbraio 2017

Destinatari: 4 partecipanti dai 18 ai 29 anni

Paesi partecipanti: Italia, Olanda, Portogallo, Slovenia, Lituania, Grecia, Repubblica Slovacca e Estonia.

 

Descrizione dell’offerta

L’esperienza è consigliata per tutti gli appassionati di natura, botanica e mondo animale. Le attività saranno incentrate sul concetto di rispetto dell’ecosistema locale e regionale con dibattiti, scambio di buone pratiche visite da importate nei propri paesi e la creazione finale di un libro educativo per i ragazzi sulle tematiche affrontate. Ci saranno anche delle speciali attività di pet teraphy con i cani.

Il progetto “Wildlife”, proposto dall’associazione Cherry International Foundation, avrà luogo ad Ommen e vedrà il coinvolgimento di  50 giovani provenienti da 8 paesi diversi, tra cui Italia, Olanda, Portogallo, Slovenia, Lituania, Grecia, Repubblica Slovacca e Estonia.

 

Requisiti

Per questa iniziativa è richiesta

  • serietà,
  • buona conoscenza della lingua inglese (certificazione minima livello B1),
  • voglia di mettersi in gioco
  • disponibilità a partecipare ad un incontro formativo per-partenza che si svolgerà a Belluno.
  • essere giovani residenti o domiciliati nella regione Veneto, con particolare preferenza alla provincia di Belluno.

 

Maggiori informazioni

SCOPRI DI PIU’ SUGLI SCAMBI CULTURALI

 

Condizioni economiche

  •  Vitto (colazione-pranzo e cena) e alloggio sono coperti al 100% dall’associazione
  •  I trasporti acquistati dai partecipanti verranno rimborsati a fine progetto al 100% su un massimale di riferimento che verrà indicato il prima possibile (il massimo del rimborso è sempre riferito a quella quota).
  • Quota progetto:  80 euro da pagare alla sending italiana, solo se selezionati

 

IMPORTANTE!

Il rimborso dei biglietti avverrà a seguito della presentazione dei giustificativi di viaggio.Ragazzi è assolutamente importante che conserviate tutti i giustificativi di viaggio e le boarding pass dei voli aerei cosi come i biglietti dei treni o bus perché devono essere consegnati all’associazione non appena arrivati. Allo stesso modo, al vostro ritorno in Italia, ognuno di voi dovrà prima scansionare i giustificativi di viaggio e inviarli all’indirizzo che i responsabili vi indicheranno.

A tutti i partecipanti sarà rilasciato il certificato “Youthpass” che descrive e convalida l’esperienza formale e informale acquisita durante il progetto.

Guida alla candidatura

Tutti gli interessati dovranno inviare il proprio curriculum vitae via mail entro le ore 14 di giovedì 1 dicembre al Centro Studi Ricerca e progettazione del Csv Belluno, attraverso il form di candidatura arancione

INVIA LA TUA CANDIDATURA

Tutti i candidati dovranno svolgere un colloquio di selezione nella giornata di lunedì 5 dicembre presso la sede del Comitato d’Intesa in via del Piave 5 a Belluno.

 

Scadenza

1 Dicembre 2016

La Commissione investe oltre 220 milioni di EUR in progetti verdi e a basse emissioni di carbonio negli Stati membri

La Commissione europea ha approvato un pacchetto di investimenti di 222,7 milioni di EUR dal bilancio UE per sostenere il passaggio dell’Europa a un futuro più sostenibile e a basse emissioni di carbonio. Il finanziamento dell’Unione stimolerà ulteriori investimenti per un totale di 398,6 milioni di EUR da destinare a 144 nuovi progetti in 23 Stati membri.

Il programma LIFE è lo strumento finanziario dell’UE per l’ambiente e l’azione per il clima. Esiste dal 1992 e ha cofinanziato più di 4 300 progetti in tutta l’Unione e nei paesi terzi, mobilitando 8,8 miliardi di EUR e contribuendo con 3,9 miliardi di EUR alla protezione dell’ambiente e del clima. Il numero di progetti in corso si attesta costantemente sui 1 100. Il programma LIFE, la cui dotazione finanziaria per il periodo 2014–2020 è fissata a 3,4 miliardi di EUR a prezzi correnti, comprende un sottoprogramma Ambiente e un sottoprogramma Azione per il clima.

Programma LIFE

Servizio Civile regione Toscana per 30 giovani sulle frodi alimentari

Dove: Procure di Firenze, Grosseto, Siena e Arezzo

Durata: 8 mesi

 

Descrizione dell’offerta

30 giovani avranno la possibilità di svolgere un periodo di Servizio civile regionale sulle frodi agroalimentari nelle Procure di Firenze, Grosseto, Siena e Arezzo, grazie al bando approvato dalla Regione Toscana nell’ambito del progetto Giovanisì

 

Procure disponibili

  • n. 3 posti per la Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Firenze;
  • n. 4 posti per la Procura della Repubblica di Arezzo
  • n. 6 posti per la Procura della Repubblica di Firenze
  • n. 6 posti per la Procura della Repubblica di Grosseto
  • n. 11 posti per la Procura della Repubblica di Siena

 

Requisiti

Possono partecipare al bando i giovani che, alla data di presentazione della domanda, presentano questi requisiti:

  • regolarmente residenti in Italia
  • età compresa fra 18 e 30 anni (non compiuti)
  • inoccupati, inattivi o disoccupati
  • in possesso di idoneità fisica
  • non abbiano riportato condanna penale

 

Condizioni economiche

assegno mensile di 433,80 euro

Maggiori informazioni

Scarica il BANDO

Guida alla candidatura

La domanda di partecipazione deve essere presentata direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto fino al 4 novembre 2016. Per informazioni, consultare il SITO UFFICIALE

Scadenza

4 novembre 2016

 

Sve in Turchia in un centro giovani per 2 mesi

L’associazione Inco cerca un volontario per un progetto Sve in Turchia in un centro giovani per 2 mesi già approvato

 

Dove: Kayseri, Turchia

Quando: dal 20 Novembre 2016

Durata: 2 mesi

Descrizione del progetto

Il progetto di volontariato avrà la durata di 2 mesi a partire dal 20 Novembre e vedrà coinvolti diversi volontari europei nelle seguenti attività:

 

  • Preparare lo “Youth Bulletin”
  • Fornire informazioni presso l’università riguardo le opportunità per i giovani
  • Partecipare agli eventi speciali del centro
  • Partecipare agli incontri nelle scuole superiori
  • Gestire i programmi della web radio
  • Partecipare agli street forum
  • Organizzare il club di conversazione inglese
  • Organizzare attività interculturali

Requisiti

  • Avere interesse al tema della gioventù,
  • età fino a 30 anni,
  • essere comunicativi ed avere spirito di gruppo.

 

Guida alla candidatura

Invia cv e lettera di motivazione tutto in lingua inglese attraverso il form di candidatura

INVIA LA TUA CANDIDATURA

 

Non saranno prese in considerazione lettere di motivazione generiche, sintetiche e senza riferimenti specifici al progetto o semplicemente copiate/incollate da altre candidature. Sarà scelto il primo candidato utile che soddisfa i requisiti richiesti

 

Scadenza

il prima possibile

 

Borse di studio per gli Stati Uniti di 1 mese nel settore arte ed organizzazione eventi

Ti piacerebbe trascorrere un mese nel Maryland per approfondire la tua formazione nel mondo artistico? Fai domanda per queste Borse di studio per gli Stati Uniti di 1 mese nel settore arte ed organizzazione eventi

 

Descrizione dell’offerta

L’Istituto DeVos di Arts Management del Maryland (USA),  ente senza scopo di lucro, specializzato nell’organizzazione corsi di formazione, consulenza e sostegno, ad organizzazioni culturali che hanno lo scopo di promuovere l’arte in tutti i suoi aspetti, offre una Borse di studio di 1 mese  negli States

Tra i vari servizi, l’Istituto offre una fellowship gratuita della durata di circa un mese:

  • formazione accademica intensiva,
  • pianificazione,
  • raccolta di fondi,
  • promuovere ed analizzare il marketing,
  • lavoro di gruppo collaborativo intensivo,
  • tutoraggio personalizzato.

 

Copertura della borsa

  •  copertura trasporto aereo e via terra per arrivare a Washington,
  • alloggio,
  • diaria per coprire le spese di soggiorno.

 

Requisiti

  •  avere un minimo di cinque anni di esperienza di lavoro presso un’organizzazione culturale;
  • attualmente ricoprire un ruolo importante all’interno di un’organizzazione culturale;
  • avere un’ottima padronanza, orale e scritta, dell’inglese commerciale.

 

Periodo di fruizione della borsa

  • giugno-luglio 2017
  • giugno-luglio 2018
  • giugno-luglio 2019

 

Guida alla candidatura

Per conoscere i dettagli dell’offerta e per fare domanda, consulta lofferta officiale

 

Scadenza

1 Dicembre 2016

SVE nel Belgio fiammingo per insegnare le lingue e diventare facilitatori per 10 mesi

Scambieuropei è alla ricerca di 1 volontario/1 che voglia prendere parte ad uno SVE nel Belgio fiammingo per insegnare le lingue e diventare facilitatori per 10 mesi

Destinatari: 1 volontario/a 18-30 anni

Dove: Mechelen, Belgio (regione delle Fiandre)

Quando: dal 17 gennaio al 23 dicembre 2017 (vacanze previste dal 15 luglio al 15 agosto)

 

Descrizione dell’offerta

AFS Intercultural Programs, un’organizzazione internazionale, non governativa e senza scopo di lucro, è alla ricerca di un volontario/a che voglia lavorare presso il loro ufficio BLF. Il progetto prevede due attività specifiche:

1) Creazione di laboratori didattici pensati per l’insegnamento delle lingue nelle scuole superiori attraverso metodologie di apprendimento interculturale (ICL), che coinvolgano anche i molti studenti stranieri presenti nelle classi

2) Attività pensate per gli adulti e volte a sviluppare competenze nel mercato del lavoro

 

Attività specifiche

  •  il volontario sarà responsabile di contattare le scuole e promuovere laboratori didattici e workshops
  • il volontario presenterà i laboratori per le scuole e condividerà le conoscenze interculturali con gli studenti
  • lavoro pratico di educazione delle lingue
  • lavoro di facilitatore nell’organizzazione e promozione di corsi di formazione

 

Maggiori informazioni

Scarica l’INFOPACK

 

Accomodation

I volontari saranno ospitati presso famiglie ospitanti del luogo, per tutta la durata del progetto. Vi chiediamo di candidarvi solo se sicuri di poter vivere in tale contesto

 

Condizioni economiche

Come sempre per il SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO (18 – 30 anni) targato Erasmus+, il viaggio A/R é coperto al 100% fino ad un massimale, mentre vitto e alloggio sono pagati in toto, cosí come l’assicurazione ed un brevecorso di lingua locale. Previsto pocket money mensile.

 

Chi può candidarsi

La candidatura è aperta a tutti, purché si abbia tra i 18 e i 30 anni.

Solo le candidature complete con tutti gli allegati come indicato nella call verranno prese in considerazione e solo i candidati selezionati verranno ricontattati.

 

I soci di Scambieuropei potranno contare sul supporto aggiuntivo per la preparazione della candidatura oltre che a vari altri servizi gratuiti.

Qui le informazioni sul tesseramento 2016(vale per tutti i programmi supportati da Scambieuropei) e i suoi vantaggi per il 2016

 

Guida alla candidatura

Se interessati, inviateci cv in inglese  ed application form(da compilare in inglese) 

INVIA LA TUA CANDIDATURA

 

Scadenza

5 novembre 2016

 

Chi non fosse stato ricontattato entro l’8 novembre, può ritenersi automaticamente escluso dalla selezione dei partner e provare a candidarsi per altri progetti

 

Erasmus+: pubblicati tre nuovi bandi

Nei giorni scorsi sono stati lanciati tre nuovi bandi nell’ambito di ERASMUS+, il programma UE a sostegno dei settori dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport.

Il 14 ottobre è stato infatti aperto il bando EACEA/37/2016 – Cooperazione con la società civile in materia di gioventù, che offre un sostegno strutturale alle ONG europee e alle reti a livello UE che perseguono obiettivi di interesse europeo nel settore della gioventù. Il bando consentirà di erogare una sovvenzione di funzionamento di importo massimo pari a 35mila euro per la realizzazione del programma di lavoro per il 2017 di queste organizzazioni. La scadenza per la presentazione delle candidature è il29 novembre 2016.
Scheda informativa dettagliata

Successivamente è stato poi lanciato il bando EACEA/40/2016 – Partenariati IFP-imprese per lo sviluppo dell’apprendimento basato sul lavoro e l’apprendistato.Questa call punta a migliorare la qualità dell’apprendimento basato sul lavoro e delle attività di apprendistato attraverso la promozione di partenariati che coinvolgono imprese, fornitori di IFP e altri stakeholder. L’obiettivo finale è contribuire a colmare il divario tra il mondo dell’istruzione e quello delle imprese, rendere l’istruzione e la formazione più aderenti alle esigenze del mercato del lavoro e coltivare l’eccellenza. Il bando, articolato in 2 lotti, rimane aperto fino al 17 gennaio 2017.
Scheda informativa dettagliata

E’ stato invece pubblicato il 20 ottobre il bando generale 2017 di ERASMUS+ (EACEA/A03/2016). Tra le diverse call  lanciate ogni anno nel quadro di Erasmus+, si tratta certamente di quella più attesa perchè offre numerose opportunità: copre tutti i settori – istruzione, formazione, gioventù, sport – del programma e gran parte delle azioni da questo finanziate, supportando la realizzazione di un’ampia gamma di progetti e attività. Il bando dispone di un budget complessivo di oltre 2 miliardi di euro e rimane aperto per buona parte del 2017, con scadenze diverse a seconda dell’azione. Le prime deadline cadono a febbraio 2017.
Scheda informativa dettagliata

Scambio culturale in Bulgaria a tema arte vs odio dall’8 al 16 Novembre 2016

Sei un amante dell’arte e vuoi combattere la violenza in modo creativo?

L’associazione Active Youth for Europe è partner dello scambio culturale  in Bulgaria “ART vs. Hate”  dall’8 al 16 Novembre e coinvolgerà 39 partecipanti dai 18 ai 26 anni provenienti dalla Macedonia, Bulgaria, Turchia, Spagna, Italia e Regno Unito. Si cercano 6 partecipanti

 

Quando: dall’8 al 16 Novembre 2016

Dove: Bansko. Bulgaria

Titolo del progetto:  “ART vs. Hate”

Paesi partner: Macedonia, Bulgaria, Turchia, Spagna, Italia e Regno Unito.

Numero partecipanti : 5 pax + 1 group leader

 

Descrizione del progetto

Gli obiettivi principali dello scambio sono:

  • aumentare la consapevolezza tra i giovani e aiutarli a capire meglio cosa sia l’odio e a cosa può effettivamente portare;
  •  infomare i giovani su come combattere efficacemente l’odio in modo non violento;
  •  presentare i Graffiti come un modo efficace per combattere l’istigazione all’odio;
  •  Infomare i Giovani sul “No Hate speech movement”;

 

Maggiori informazione

Scarica INFOPACK progetto

 

Condizioni economiche

  • Vitto (colazione-pranzo e cena) e alloggio sono coperti al 100% dall’associazione
  • I trasporti acquistati dai partecipanti verranno rimborsati a fine progetto al 100% su un massimale di 170 euro. Spese superiori  saranno a carico dei partecipanti (il massimo del rimborso è sempre riferito a quella quota
  • Quota progetto richiesta da partner Bulgari:  20 euro da pagare solo dopo esser stati selezionati

 

IMPORTANTE!

Il rimborso dei biglietti avverrà a seguito della presentazione dei giustificativi di viaggio.Ragazzi è assolutamente importante che conserviate tutti i giustificativi di viaggio e le boarding pass dei voli aerei cosi come i biglietti dei treni o bus perché devono essere consegnati all’associazione non appena arrivati. Allo stesso modo, al vostro ritorno in Italia, ognuno di voi dovrà prima scansionare i giustificativi di viaggio e inviarli all’indirizzo che i responsabili vi indicheranno. ATTENZIONE: non acquistare i biglietti prima di esser stato selezionato e aver avuto conferma dall’organizzazione d’invio.

 

Guida alla candidatura

Per prender parte alla selezione è necessario inviare una mail attraverso il form di candidatura arancione, inserendo le seguenti informazioni

 

Nome dello scambio a cui si vuol prendere parte.
Nome, cognome e data di nascita del partecipante.
Motivazione nel partecipare al suddetto scambio.

INVIA LA TUA CANDIDATURA

 

Scadenza

Non indicata

 

Il progetto non appartiene a Scambieuropei. per ulteriori informazioni, inviare una mail tramite form