Interpreti e traduttori, appassionati di serie tv fatevi avanti!! Netflix assume

Netflix assume traduttori per i sottotitoli dei film!

Netflix è alla ricerca #traduttori in tutto il mondo che lavorino da casa! Dovranno produrre i sottotitoli di film e serie tv. La piattaforma di streaming ha lanciato HERMES, un test per reclutare persone che conoscono l’inglese alla perfezione. Chi supera la prova potrà tradurre film e serie tv nella propria lingua.

Siete ottimi traduttori con una conoscenza perfetta dell’inglese? Potreste lavorare presto per Netflix. La piattaforma sta cercando collaboratori per sottotitolare film e serie tv, vista la continua espansione del mercato. Le oltre 20 lingue disponibili al momento non sono più sufficienti per soddisfare gli abbonati provenienti da ogni parte del mondo.

Chi si fa avanti viene sottoposto a un test diviso in cinque diverse parti. I candidati devono dimostrare di avere un’ottima padronanza dell’inglese e di essere capaci di riportare correttamente espressioni idiomatiche nella propria lingua. La prova si concentra poi sulle capacità di creare sottotitoli tecnicamente corretti. Un’ultima fase consiste nella traduzione di due clip video. Il tutto da completare in un’ora e mezzo di tempo.

Per superare il test bisogna raggiungere almeno 80 punti su 100. Si può così diventare collaboratori: un lavoro svolto da remoto e senza particolari vincoli di orario. Il compenso è calcolato su ogni minuto di film o serie tradotto: una cifra che cambia a seconda della lingua in cui si scrivono i sottotitoli. Secondo tabelle della fine del 2016 un minuto dall’inglese all’italiano viene pagato 12 dollari.

 

 

Borse di studio per corsi di lingua a Brighton, Malta o Playa de Carmen

Descrizione dell’offerta

La partecipazione ad un corso di lingua all’estero durante le vacanze, integra perfettamente lo studio di una lingua all’Università. Approfondirai le tue conoscenze oltre le abilità linguistiche perchè vivrai la cultura, gli usi e i costumi di un paese diverso dal tuo. Ti immergerai in un nuovo stile di vita e in una diversa quotidianità che ti farà apprendere e praticare una lingua nella sua completezza.

La borsa di studio Sprachcaffe ti offre 4 settimane di corso di lingua intensivo nelle nostre scuole di Brighton, Malte e Playa del Carmen.

 

Cosa prevede la borsa di studio

  • 4 settimane di corso intensivo per imparare l’inglese (a Brighton o a Malta) o lo spagnolo (a Playa del Carmen)
  • 30 lezioni/settimana
  • 12 participanti massimo per classe
  • Sistemazione in uno degli alloggi Sprachcaffe durante le 4 settimane di corso
  • Test di lingua e certificato di frequenza finale
  • La borsa di studio deve essere utilizzata entro il: 31.12.2016

 

Requisiti

  • Avere più di 18 anni
  • Motivazione nel migliorare la lingua straniera scelta

 

Guida alla candidatura

Invia un video creativo ed originale (1-3 minuti) dove spieghi perché Sprachcaffe dovrebbe assegnare proprio a te la borsa di studio per corsi di lingua.

Nel video dovrai menzionare:

  • Perché desideri fare un soggiorno linguistico con Sprachcaffe
  • Quali Paesi hai già visitato
  • Quali lingue straniere parli
  • Per quale delle destinazioni vorresti utilizzare la nostra borsa di studio (Brighton, Malte o Playa del Carmen) e perché
  • In che modo condivideresti la tua esperienza con tutti gli amanti delle lingue straniere (es : video, blog di viaggi, etc)
  • Potrai postare il tuo video su Youtube, Dailymotion o Vimeo, sotto il nome « Candidatura alla borsa di studio Sprachcaffe »

 

Per candidarsi

Invia il link del video seguendo le procedure indicate nel sito ufficiale.

Agli inizi del 2016 la commissione di Sprachcaffe assegnerà la borsa di studio e comunicherà il nome del vincitore.

 

Scadenza

30 ottobre 2015

Concorso creativo per fumettisti, fotografi, disegnatori e pittori sui diritti umani

Concorso-creativo-per-fumettisti-fotografi-disegnatori-e-pittori-768x510

 

Sei un artista con la voglia di esporre i suoi lavori? Allora non perderti questo concorso creativo per fumettisti, fotografi, disegnatori e pittori – “Diritti…d’immagine. Luci, ombre e colori sui diritti umani”

 

Descrizione dell’offerta

Il concorso creativo “Diritti…d’immagine. Luci, ombre e colori sui diritti umani” nasce in collaborazione con l’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, e nello specifico con il Centro Internazionale di Didattica della Storia e del Patrimonio (DiPaSt) del Dipartimento di Scienze dell’Educazione “Giovanni Maria Bertin”.

 

Il concorso è aperto a fumettisti, fotografi, disegnatori e pittori professionisti e amatoriali, e saranno liberi di rappresentare i soggetti che vogliono, l’unico vincolo che va rispettato è la tematica, ovvero i diritti umani.

 

Gli aspetti da poter trattare sono tanti:

  • Diritti dell’infanzia e delle fasce deboli
  • Diritti di espressione
  • Diritti di genere
  • Diritti degli immigrati
  • Diritti sul lavoro

 

Premi

I 20 lavori giudicati come i migliori verranno in seguito esposti nella mostra “Diritti…d’immagine. Luci, ombre e colori sui diritti umani” che si terrà durante la “Festa internazionale della Storia” (dal 17 al 25 ottobre). Infine verrà consegnato un premio finale all’opera che sceglieranno i visitatori mediante una votazione.

Per candidarsi:

https://www.dropbox.com/s/acgb8rq0bqcnkjt/BANDO%20Concorso%20creativo%20per%20fumettisti%2C%20fotografi%2C%20disegnatori%20e%20pittori.pdf?dl=0

 

Scadenza

30 agosto 2015